GOUDA_big

Penetrometro statico Gouda da 200 kN

Il penetrometro statico originale olandese GOUDA in dotazione alla nostra azienda è in grado di sviluppare una spinta in infissione pari a 200 kN (20 t). La spinta è garantita da due pistoni idraulici azionati da un motore Perkins 103-15 avente 1.496 l di cilindrata. L'attrezzo montato su autocarro, è zavorrato a 100 kn per l'impegno su pavimentazioni, asfalto, riporti senza l'uso di ancoraggi. E' dotato inoltre di un sistema d'ancoraggio con 2-3-4 eliche di contrasto tali da garantire una profondità  massima di infissione fino a 60 m. La sonda posizionata sul retro dell'autocarro è attrezzabile con eliche (diametro 100/140 mm) per la perforazione ed il prelievo di campioni indisturbati con carotiere Shelby fino a -10/-12 m. L'attrezzo è montato su autocarro Iveco CM90-10 4x4 che permette l'accesso anche su terreni accidentati. Il penetrometro può essere attrezzato con punta Begemann e cella di carico AEP, per l'esecuzione di prove penetrometriche statiche CPT, oppure con punta elettrica e piezocono Geotech AB per prove CPTE/CPTU. Gli strumenti di misura sono periodicamente sottoposti a taratura allo scopo di garantire un'adeguata qualità  del servizio erogato.
PAGANI_big

Penetrometro statico/dinamico Pagani TG 63-100 da 100 kN

Il penetrometro statico/dinamico Pagani mod. TG 63-100 in dotazione alla nostra azienda è in grado di eseguire sia prove penetrometriche statiche CPT/CPTU, sia prove penetrometriche dinamiche DPSH/SCPT. Nel corso delle prove CPT è in grado di sviluppare una spinta in infissione pari a 100 kN (20 t). La spinta è garantita da un pistone idraulico azionato da un motore Briggs & Stratton a benzina. Il contrasto è garantito da sue eliche per l'ancoraggio nel terreno, che permettono di raggiungere una profondità  massima di infissione nell'ordine dei 25/30 m. Il penetrometro è attrezzabile con una testa di rotazione per l'esecuzione di brevi sondaggi, massimo -10 m, ed il prelievo di campioni indisturbati con carotiere Shelby, fino a massimo -2/-3m. L'attrezzo è montato su sottocarro cingolato che permette l'accesso anche su terreni dissestati, in pendenza o con accessi ridotti. Il penetrometro, in modalità "statico", può essere attrezzato con punta Begemann e cella di carico AEP, per l'esecuzione di prove penetrometriche statiche CPT, oppure con punta elettrica e piezocono Geotech AB per prove CPTE/CPTU. Gli strumenti di misura sono periodicamente sottoposti a taratura allo scopo di garantire un'adeguata qualità  del servizio erogato.
CINGOLATO_ROSSO_big

Penetrometro dinamico cingolato PP/91 su sottocarro Hynowa

Il penetrometro cingolato PP/91 è in grado di eseguire prove penetrometriche dinamiche DPH-DPSH-SCPT, è montato su sottocarro Hynowa PT20G ed è azionato da un motore diesel VM HR.HP. Questo penetrometro risulta estremamente versatile in quanto l'assetto stabile e compatto lo rende indicato per l'accesso a terreni dissestati e a media/alta acclività. Il sottocarro cingolato può essere anche allestito con Retroescavatore Bonatti RET 220 per l'esecuzione di prescavi, trincee, saggi esplorativi e per il prelievo di campioni rimaneggiati o indisturbati mediante infissione di fustella.
DINAMICO_GOMMATO_big

Penetrometro dinamico su ruote gommate DPH

Il penetrometro dinamico motorizzato in dotazione all'azienda è montato su ruote gommate gonfiabili e permette l'esecuzione di prove penetrometriche dinamiche DPH anche in condizioni assai difficoltose, come ad esempio su copri di frana particolarmente disagevoli e acclivi, in lotti con punti di accesso molto ristretti.